Download E-books Van Gogh: Tra antico e moderno (Art dossier Giunti) PDF

By Andreas Blühm

Los angeles presente pubblicazione è dedicata a Vincent Van Gogh. l. a. vita, il suo percorso e los angeles sua produzione artistica: genio e follia di un grande maestro tra impressionismo ed espressionismo.

Sommario:
Van Gogh il Connoisseur
Un museo immaginario
Van Gogh Nostro contemporaneo
QUadro
Cronologico
Bibliografia

Show description

Read Online or Download Van Gogh: Tra antico e moderno (Art dossier Giunti) PDF

Similar Art History books

The Sistine Secrets: Michelangelo's Forbidden Messages in the Heart of the Vatican

The stunning secrets and techniques of Michelangelo's Sistine Chapel ArtworkThe fresh cleansing of the Sistine Chapel frescoes got rid of layer after layer of centuries of accrued tarnish and darkness. The Sistine secrets and techniques endeavors to take away the centuries of prejudice, censorship, and lack of knowledge that blind us to the reality approximately one of many world's most renowned and cherished artwork treasures.

Stoned: Jewelry, Obsession, and How Desire Shapes the World

As wonderful because it is incisive, Stoned is a raucous trip in the course of the background of human hope for what's infrequent, and as a result worthwhile. What makes a stone a jewel? What makes a jewel beneficial? And why can we covet attractive issues? during this very good account of the way 8 jewels formed the process heritage, jeweler and scientist Aja Raden tells an unique and infrequently startling tale approximately our unshakeable dependancy to good looks and the darker facet of human hope.

Art, Self and Knowledge

Artwork offers us with a sensory adventure that provokes us to reconfigure how we predict approximately our global and ourselves. Theories of artwork have usually sought to discover a few characteristic of paintings that isolates it from the remainder of adventure. Keith Lehrer argues, in competition, that paintings is attached, no longer remoted, from how we predict and believe, signify and react.

Chronophobia: On Time in the Art of the 1960s (MIT Press)

Within the Sixties paintings fell out of time; either artists and critics misplaced their temporal bearings based on what E. M. Cioran referred to as "not being entitled to time. " This nervousness and uneasiness approximately time, which Pamela Lee calls "chronophobia," lower throughout pursuits, media, and genres, and was once figured in works starting from kinetic sculptures to Andy Warhol motion pictures.

Additional resources for Van Gogh: Tra antico e moderno (Art dossier Giunti)

Show sample text content

Nel 1912 gli organizzatori della leggendaria esposizione Sonderbund di Colonia affiancarono a numerosi dipinti di Van Gogh i lavori di artisti contemporanei tedeschi e scandinavi. In un story contesto Vincent venne addirittura “inquadrato” come esponente dell’espressionismo, che si presumeva tipicamente tedesco. Un anno dopo, all’Armory express di manhattan, gli venne invece dedicato uno spazio all’interno della sezione riservata alla cultura francese, in ambito romanzo. Van Gogh si ritrovò quindi ancora una volta in un ruolo cui non poteva più opporsi e ancora una volta si rivelava un personaggio dal quale le nuove generazioni non potevano prescindere. Inoltre, nel periodo antecedente l. a. prima guerra mondiale, videro l. a. luce le top edizioni delle sue lettere: Van Gogh, il cui modo di sentire sembrava già ampiamente coffee nelle sue opere, raggiunse così un’estrema popolarità. Nessun lettore rimase insensibile ai suoi conflitti interiori, alla veemenza del suo temperamento, alle sue visioni e alla sua disperazione. Grazie alla pubblicazione dell’epistolario, l. a. vita e l’opera di Van Gogh si fusero in un’unità inscindibile. Da allora i luoghi chiave della sua esistenza – Nuenen, Parigi, Arles, Saint-Rémy, Auvers-sur-Oise – costituiscono los angeles cornice ideale e spesso effettivamente utilizzata consistent with l. a. presentazione delle sue opere. los angeles tragicità della sua vita cominciò a essere nota ben oltre l. a. cerchia degli studiosi e degli specialisti del settore artistico. Un evento determinò l’altro: le notizie sulla storia delle sue opere e sulla sua vicenda personale accrebbero l. a. sua fama. Di conseguenza, furono pubblicate numerose biografie e furono addirittura composti drammi che, scaturiti da questa nuova popolarità, contribuirono a darle nuovo impulso. l. a. scoperta di falsi e il lievitare dei prezzi delle sue tele nelle case d’asta giocarono anch’essi un ruolo importante in questo carosello che ebbe come risultato los angeles mitizzazione del pittore olandese. Negli anni Venti e Trenta del Novecento Van Gogh è diventato una sorta di archetipo dell’artista, tanto da non poter essere ignorato da chiunque si occupasse di arte. Questo ha una grande rilevanza, considerando che le principali correnti artistiche dell’epoca erano assai poco tradizionaliste. Tuttavia né il cubismo, né il surrealismo, né l. a. Nuova oggettività si possono in alcun modo definire dirette successioni dell’arte di Van Gogh: il suo grande amico e avversario Gauguin fu certamente più affine ai surrealisti, mentre Cézanne venne considerato un antesignano dei cubisti e l. a. Nuova oggettività si appoggiò invece agli antichi maestri. A ulteriore testimonianza del consenso crescente ottenuto da Van Gogh, nel 1930 los angeles collezione custodita da Johanna Bonger van Gogh e da suo figlio venne concessa in prestito a lungo termine allo Stedelijk Museum di Amsterdam. Attorno e dopo los angeles seconda guerra mondiale nuove generazioni di pittori riscoprirono anche l. a. libertà del tratto che caratterizzava i dipinti di Van Gogh e continuarono a portarne avanti l’eredità.

Rated 4.80 of 5 – based on 16 votes